search

Faq

Generali

  • Come funziona un'asta online?

    Guarda il video per vedere come funziona un'asta online su www.industrialdiscount.it

  • Cos'è un'asta offline / trattativa privata?

    In questo tipo di asta non è possibile effettuare offerte tramite il sito ma occorre seguire le modalità indicate nelle condizioni specifiche di vendita.

  • Cos'è una asta in due fasi?

    Un'asta in due fasi è composta da una prima fase in cui i lotti sono messi in vendita singolarmente, e gli utenti possono quindi presentare offerte per i beni divisi fino allo scadere dell'asta. I vincitori in questa fase tuttavia non potranno assicurarsi la vincita fino alla conclusione della fase successiva. Subito dopo la chiusura dell'ultimo lotto, infatti, si apre una seconda fase, detta fase di estensione, in cui si dà la possibilità a chi lo desidera di fare un'offerta in blocco per tutti i lotti dell’asta. In questa seconda fase, che dura 10 minuti, dalla pagina di copertina dell'asta si possono quindi inserire offerte direttamente per tutti i lotti dell'asta. Il prezzo di partenza per il blocco dei lotti sarà pari alla somma di tutti i valori raggiunti dai lotti singoli durante la prima fase più il primo rilancio minimo disponibile. Se in questa fase di estensione un utente farà un'offerta per il blocco, questo sarà il vincitore assoluto e risulterà vincitore anche sulle offerte singole fatte nel corso della prima fase. Se al contrario nessun utente presenterà offerte nella fase di estensione, al termine dei 10 minuti saranno considerati vincitori i maggiori offerenti della prima fase.

  • Cos'è una asta singola?

    Un' asta singola è un'asta composta da un'unica fase, senza quindi la fase di estensione.

Registrazione

  • E' possible registrarsi come privato?

    Sì, è possibile. Basta indicare nello spazio obbligatorio della Partita IVA il codice fiscale. 


    IMPORTANTE: I dati con i quali ci si registra saranno i dati a cui verrà emessa fattura. Non si accettano richieste di cambi di fatturazione.

  • E' possibile registrarsi con un account email gratuito (es. Hotmail, Gmail, Yahoo etc.)?

    Sì, è possibile. Ricordarsi però di inserire un numero di cellulare valido per la sicura identificazione dell'offerente.

  • Quando posso accedere come utente registrato?

    Dopo aver effettuato la registrazione, riceverai un’ email all’ indirizzo di posta inserito in fase di registrazione e un messaggio sul cellulare. Cliccando sull’ email ricevuta accederai ad una pagina del portale in cui ti verrà richiesto di inserire il codice ricevuto sul cellulare per completare la registrazione ed attivare il tuo account.

    IMPORTANTE: Il numero di cellulare è un dato che i nostri utenti sono sempre tenuti a fornire; in caso contrario, non è possibile effettuare la registrazione al sito.

  • Perché non riesco ad accedere al mio account?

    È possibile che tu abbia tentato di effettuare il login con un'errata combinazione username/password. In questo caso potrai richiedere l’assistenza del ns staff scrivendo il tuo indirizzo email nella sezione Password dimenticata? a fianco del pulsante Accedi. Riceverai una email per reimpostare la tua password.

  • Posso modificare nome utente e password?

    In qualsiasi momento sarà possibile modificare i tuoi dati di accesso e i tuoi dati personali. Dopo aver effettuato il login, sarà sufficiente cliccare sulla voce “I Tuoi Dati” in alto a destra ed entrare nella sezione “Modifica Profilo”. Ricorda che i dati inseriti nel formulario di registrazione saranno quelli utilizzati per la fatturazione ed eventualmente, nel caso di beni mobili registrati, per il passaggio di proprietà. Non sarà possibile una volta conclusa l’asta modificare tali dati.

  • Come posso cancellare il mio account?

    Basta contattare il nostro servizio clienti e saremo felici di personalizzare, modificare o cancellare il tuo account in qualsiasi momento.

Cauzione

  • Come si invia la cauzione per partecipare all'asta?

    Per partecipare alle aste è necessario versare prima un deposito cauzionale il cui importo è specificato nella pagina dell’asta. Tale importo può essere versato tramite bonifico bancario in qualsiasi momento ( tenendo in debita considerazione i necessari tempi di accredito) o tramite carta di credito a partire da 7 giorni prima la chiusura dell’asta. Vai all'asta che ti interessa e clicca sul pulsante arancione "Paga la cauzione con carta di credito" oppure sul pulsante "Paga la cauzione con bonifico bancario".

    Ricorda che:

    Se la cauzione è versata tramite carta di credito l’abilitazione è immediata. Una volta ricevuta la mail di conferma di effettuata transazione e di abilitazione, effettuando il login e tornando nella pagina dell’asta vedrai al posto del pulsante “PAGA CAUZIONE” quello di “FAI OFFERTA” che ti permetterà di inserire le offerte su tutti i lotti della stessa asta.

    IMPORTANTE: ti consigliamo di non aspettare mai l'ultimo minuto per versare la cauzione in modo da poter aver tempo e modo di richiedere l’ assistenza del nostro staff nel caso in cui incontrassi difficoltà tecniche.

    Se la cauzione è versata tramite bonifico bancario è necessario che si veda l’effettivo accredito sul conto di IT Auction per ricevere l’abilitazione a fare offerte. Per cui per bonifici ordinari calcola almeno 48 ore, per bonifici Express o Urgenti chiedi alla tua banca informazioni sui tempi di accredito effettivo.

  • Dove posso vedere l'importo della cauzione?

    Nelle condizioni di vendita oppure nella descrizione sulla pagina di copertina dell'asta oppure cliccando sul pulsante “paga cauzione” in modo da far apparire il riquadro con indicato l’importo da corrispondere.

  • Quando viene restituita una cauzione?

    In caso di vincita la cauzione viene restituita entro 7 giorni lavorativi dalla conferma del pagamento. In caso di mancata aggiudicazione, la cauzione viene restituita entro 7 giorni lavorativi dalla chiusura dell'asta.

    Ricorda che:

    Nel caso di cauzioni versate con carta di credito, entro 7 giorni lavorativi viene inviata dal nostro ufficio l’autorizzazione allo sblocco della somma a Banca Sella. L'importo verrà pertanto reso nuovamente disponibile dall'ente emittente la sua carta di credito secondo le proprie tempistiche e modalità. Per ulteriori dettagli, consigliamo di contattare il Servizio Assistenza Carte del proprio Istituto emittente la carta.

    Nel caso di cauzioni versate tramite bonifico bancario per l’effettivo accredito sul conto occorre considerare i normali tempi di transazioni bancarie di questo tipo.

  • Quando NON viene restituita una cauzione?

    Solo nel caso in cui l'aggiudicatario non effettui il pagamento di quanto vinto all'asta entro i termini stabiliti dalle condizioni di vendita. Nel caso di aste eseguite per conto di una Procedura concorsuale l'importo della cauzione viene girato alla Procedura che tratterrà la somma come acconto sul maggior danno.

  • Se ho vinto, posso considerare la cauzione come acconto della somma che devo pagare per la mia vincita?

    No. La cauzione viene sempre restituita integralmente una volta ricevuto il pagamento, non deve essere conteggiata nella somma da pagare per le proprie vincite.

  • Ho pagato la cauzione per un'asta, potete considerarmela valida per un'altra che scade a breve o nello stesso giorno?

    No, la cauzione vale sempre per una e una sola asta.

  • Posso pagare la cauzione con carta di credito non intestata a me?

    Sì, non è importante che la carta sia intestata all'azienda o all'utente.

  • Mancano meno di 48 ora alla chiusura dell’asta, posso pagare con bonifico ordinario?

    In questo caso la soluzione più facile ed immediata è versare la cauzione con carta di credito. Nel caso in cui questo non sia possibile puoi consultare la tua banca per sapere se tramite un bonifico express o urgente l’accredito della cauzione verrebbe accreditato in tempo per partecipare all’asta online

  • Perché non riesco a versare la cauzione con carta di credito?

    E' probabile che tu non abbia inserito dei codici di sicurezza che i circuiti Visa e Mastercard richiedono per le transazioni online. In questo caso ti consigliamo di contattare il numero verde della carta di credito (non della banca o dell'istituto emittente) e richiedere i codici all'operatore.

  • Ho ricevuto un'email che conferma la restituzione della cauzione, ma io non vedo l'accredito sull'estratto conto della mia carta, perché?

    Controlla se vedi anche un'uscita in corrispondenza del pagamento della cauzione, perché normalmente non si tratta di movimentazioni di denaro; in realtà infatti la somma viene solo congelata sulla carta in attesa che il l'accredito venga rifiutato.

  • Ho ricevuto un'email che conferma la restituzione della cauzione, ma non ho ancora la somma disponibile sulla carta, perché?

    Nel caso di cauzioni versate con carta di credito, entro 7 giorni lavorativi viene inviata dal nostro ufficio l’autorizzazione allo sblocco della somma a Banca Sella. L'importo verrà pertanto reso nuovamente disponibile dall'ente emittente la tua carta di credito secondo le proprie tempistiche e modalità. Per ulteriori dettagli, consigliamo di conttatare il Servizio Assistenza Carte del proprio Istituto emittente la carta.

Offerta

  • Come posso presentare un'offerta on line?

    Semplice e facile. Tutto ciò di cui ha bisogno è una connessione internet e seguire questi semplici passaggi:


    1.Trova il tuo articolo

    Dopo aver pagato la cauzione (vedi indicazioni sopra), dalla homepage oppure nei risultati trovati mediante la funzione di ricerca, fai clic sull’asta e poi sul lotto per il quale vuoi presentare un’offerta. Verrà visualizzata la sezione dedicata all’ inserimento dell'offerta. Inserisci l’importo in cifre senza virgole né punti.
 

    2.Accetta i termini

    La prima volta che presenti un'offerta per un oggetto di un’asta, dovrai accettare i termini e le condizioni specifiche della vendita. Non dovrai ripetere l’operazione nel corso delle successive 24 ore se decidi di fare offerte per beni appartenenti ad altre aste.
 

    3.Presenta un'offerta

    Una volta digitata la cifra senza punti o virgole premi “Fai offerta”. Ti verrà chiesto di confermarla per sicurezza. Un avviso ti informa se il procedimento è andato a buon fine.

    IMPORTANTISSIMO: Se non vedi comparire il messaggio di conferma dell'offerta sulla pagina del sito o non ricevi la mail, l'offerta non è stata inserita correttamente.
    Ripeti il procedimento assicurandoti di:

    1. Rispettare il rilancio minimo
    2. Scrivere l’offerta in cifre senza punti o virgole
    3. Avere tempo a sufficienza per inserire un’offerta

    NOTA: Alcuni oggetti hanno prezzi di riserva.

    GUARDA IL VIDEO

  • Ho versato la cauzione ma continuo a non vedere il pulsante FAI OFFERTA

    Accertarti di aver eseguito il login. Se continui a vedere il pulsante PAGA CAUZIONE significa che la cauzione non è ancora stata agganciata al tuo account. Se hai versato la cauzione con bonifico bancario potrebbero passare un paio di giorni prima che il pagamento della cauzione sia ricevuto e l’account abilitato a fare offerte. Se sono passati più di 3 giorni dal versamento della cauzione e continui a vedere il pulsante PAGA CAUZIONE contatta il ns staff.

    Se non vedi né il pulsante FAI OFFERTA né il pulsante PAGA LA CAUZIONE è possibile sia necessario aprire la porta del firewall 1337 per il protocollo TCP. Contatta il tuo amministratore di rete per sbloccare la porta.

  • Non riesco a fare offerte e appare in alto a destra il messaggio rosso ERRORE DI CONNESSIONE CONTATTA LO STAFF DI INDUSTRIAL DISCOUNT

    Questo messaggio appare di norma quando si è fatto login al sito tramite lo stesso account con due dispositivi diversi (è possibile che da un PC si sia chiusa la pagina senza effettuare prima il LOGOUT e poi ci si sia collegati con un altro PC o con un altro dispositivo come smartphone e ipad).

    Assicurati di aver effettuato il logout da tutti i dispositivi e poi effettua nuovamente il login con un solo dispositivo.

    Se continua ad apparire il messaggio di errore è possibile si tratti di un errore di visualizzazione dovuto al fatto che la tua rete aziendale non ha l’ IP aperto verso la porta numero 1337 per il protocollo TCP. Contatta il tuo amministratore di rete per sbloccare la porta.

  • Cos'è il prezzo di riserva?

    Il prezzo di riserva è un valore impostato dal venditore e sconosciuto al resto degli offerenti, al di sotto del quale il lotto non può essere aggiudicato direttamente. Ciò significa che se sei il maggior offerente ma il prezzo di riserva non è stato raggiunto dovrai attendere una comunicazione del ns staff per sapere se l’aggiudicazione può essere confermata o meno.

  • Cos'è il Proxy Bid?

    Il Proxy Bid è il sistema di rilancio automatico: in sostanza, presenta le offerte al posto tuo. Non devi far altro che programmarlo indicando il prezzo massimo che sei disposto a pagare per quel lotto. Potrai allontanarti dalla postazione e occuparti di altro.

    Ogni volta che la tua offerta viene superata, il sistema rilancerà automaticamente per te fino al raggiungimento della cifra massima che hai impostato. Riceverai una email di avviso ogni volta che il tuo Proxy Bid reagisce.

    Se la tua offerta non viene superata il tuo Proxy Bid non reagirà. In questo caso potrai aggiudicarti il lotto al valore impostato per l’offerta statica che hai presentato.

  • Come funziona il Proxy Bid 

    - Puoi programmare un Proxy Bid per tanti prodotti quanti desideri - Il valore minimo deve corrispondere ad almeno il valore del lotto aumentato del rilancio minimo: cioè se un lotto vale 100 e il rilancio è di 10, il minimo valore di Proxy Bid che posso impostare è di 110.
    - Il proxy bid è valido fintanto che non viene inserita da un altro utente una contro offerta superiore al suo valore, quindi se viene inserita un'offerta inferiore, il proxy bid rilancia anche se la differenza tra offerta inserita e valore del proxy bid è inferiore al rilancio minimo per il lotto in questione. - Nel caso in cui venga inserita un'offerta statica di pari importo al proxy bid, il sistema considera come vincente l'offerta del proxy bid in quanto inserita precedentemente

  • Come posso cancellare un Proxy Bid impostato erroneamente?

    Una volta cliccato sul pulsante “Fai offerta” troverai il tuo proxy bid già salvato nel campo sotto la tua offerta. A fianco del Proxy Bid troverai il pulsante “X” per cancellarlo.

  • È possibile visionare i lotti prima di fare l'offerta?

    Sì, nella pagina di copertina di un'asta, così come nella pagina di dettaglio del lotto, troverai informazioni circa l’ubicazione dei beni e i dettagli relativi all'organizzazione della visita, insieme ai contatti del referente all’asta. In generale Industrial discount organizza almeno un giorno di visita per ciascuna asta. In questo modo le parti interessate possono visionare i beni prima di prendere parte alla gara online. Sarà sufficiente contattarci per organizzare l’ispezione in loco.

  • L’offerta è valida per tutto quello mostrato nelle foto o devo fare affidamento alla descrizione del lotto?

    Industrial Discount pone la massima attenzione nel realizzare e pubblicare foto chiare e corrette relative ai beni in vendita. Tuttavia, in caso di incongruenze tra quanto riportato in perizia e quanto indicato in descrizione farà fede la descrizione. I beni sono inoltre venduti come VISTO E PIACIUTO pertanto consigliamo sempre di visionare i lotti sul posto quando possibile.

  • Quando si chiude un’asta?

    Un'asta si considera chiusa quando il conto alla rovescia termina con 00:00:00 e sul sito appare la scritta ASTA CHIUSA. Se vengono fatte offerte per un lotto negli ultimi 5 minuti prima della fine, la chiusura dell’asta relativa a quel lotto viene posticipata di altri 5 minuti. É per questo che NON è necessario aspettare l'ultimo secondo per inserire la propria offerta.

  • Che cos’è la lista Oggetti osservati?

    La lista Oggetti osservati è uno strumento fondamentale per ogni utente. Da questa pagina, accessibile in alto a destra dopo aver effettuato il login, potrai tenere monitorati i lotti a cui sei interessato e fare offerte senza cercare la scheda lotto dedicata. La pagina si aggiorna in tempo reale e ti permette di controllare tutti i tuoi lotti insieme ordinati per orario di scadenza. I lotti appena chiusi si spostano in automatico nella sezione “Aste vinte oggi” e “Aste perse oggi”. In queste pagine vi rimarranno per 24 ore dopodiché andranno nella pagina personale dei “lotti Vinti/Persi” a seconda del risultato dell'asta.

  • Come posso inserire i lotti nella lista Oggetti osservati?

    Cliccando sull’occhio che appare in basso a sinistra nella fotografia dei lotti o dell’asta.

Pagamento e ritiro

  • Dove posso trovare le istruzioni per il pagamento?

    Nel giro di alcune ore dalla chiusura dell'asta riceverai una email che conferma la tua vittoria e una seconda email contenente la nota di pagamento con tutti i dettagli necessari per procedere al versamento nei modi e nei tempi indicati su di essa.

  • Quando e come avviene il ritiro dei beni?

    Una volta ricevuta la conferma di avvenuto pagamento da parte della Procedura, e quindi anche l’autorizzazione alla consegna dei beni, il referente all’asta si metterà in contatto con l'aggiudicatario per organizzare il ritiro. Tieni presente che quando i beni provengono da una Procedura Concorsuale (Fallimento, Concordato Preventivo, etc..) le tempistiche possono esser più lunghe rispetto ad un’operazione commerciale standard tra privati. I termini di ritiro sono indicati nelle condizioni specifiche di vendita

  • Cosa sono i costi di supervisione al ritiro?

    IT Auction richiede il pagamento di costi di supervisione al ritiro. Si tratta di un importo da corrispondere per l'attività di supervisione da intendersi come controllo del corretto svolgimento delle fasi di ritiro.

    Il costo di supervisione al ritiro è previsto per ciascun lotto ed è variabile a seconda della tipologia del bene. Tale importo è indicato a fianco del prezzo di partenza del lotto (o del blocco nella seconda fase dell’asta) ed è da considerarsi al netto di IVA.

    In caso di aggiudicazione, il costo di supervisione al ritiro verrà indicato nella nota proforma dedicata alle commissioni d’asta. Tali spese dovranno essere saldate contestualmente. Il ritiro infatti sarà possibile solo una volta ricevuta la conferma di avvenuto pagamento di tutti gli importi da corrispondere ad IT Auction e alla Procedura Concorsuale.

  • Ci sono attrezzature in loco per smontare o caricare i miei lotti?

    Nella maggior parte dei casi non è disponibile alcuna attrezzatura o impianto di sollevamento sul posto: gli acquirenti si occupano autonomamente della gestione di smontaggio, carico e trasporto dei beni da loro acquistati. E’ possibile chiedere un preventivo per tali servizi allo staff di Industrial Discount che, quando è possibile, fornirà un preventivo.

    - È possibile ottenere le misure e i pesi o altre informazioni sui beni da me acquistati?   Tutte le informazioni in nostro possesso sono pubblicate sulla descrizione del lotto.
    - Posso delegare una società terza o un corriere al ritiro?   Sì, puoi delegare un altro soggetto ma è necessario informarci preventivamente poiché viene richiesta la documentazione supplementare indispensabile e imprescindibile per la consegna.

  • Dove posso consultare l’elenco dei lotti che mi sono aggiudicato?

    Accedi al tuo account di Industrial discount, scorri il mouse sul pulsante “I tuoi dati” in alto a destra e clicca sulla voce del menu a tendina “lotti vinti/persi”. Potrai visualizzare tutti i lotti aggiudicati. Saranno conservati sempre in questa pagina e non potrai eliminarli.

  • Quali sono i costi accessori da aggiungere al prezzo del lotto?

    Ad ogni cifra indicata sul sito va aggiunto il Buyers Premium indicato nelle condizioni di vendita e l’IVA se applicabile. Nel caso di acquisto di beni mobili registrati saranno da corrispondere i costi accessori ad essi legati ( es. passaggio di proprietà)

  • Quando riceverò la fattura?

    La fattura delle commissioni corrisposte a IT Auction viene inviata telematicamente all'indirizzo di registrazione dell'utente entro la fine del mese in cui è avvenuto il pagamento. La fattura di quanto corrisposto alla Procedura Concorsuale viene emessa dal relativo Curatore/ Liquidatore normalmente reca la data del pagamento o della chiusura dell'asta e potrà essere inviata telematicamente o tramite posta tradizionale in base ai costumi della Procedura.

    - È possibile visionare i beni in un momento successivo all’aggiudicazione ma prima del pagamento?   No, non è possibile prendere visione dei beni dopo l’aggiudicazione del lotto e prima di aver effettuato il pagamento. Se desideri vedere di persona i beni, durante tutto il corso dell’asta hai la possibilità di chiamare il referente di zona e prendere un appuntamento. L’ispezione dei lotti aggiudicati per organizzare il carico e il trasporto può essere possibile solo una volta saldato il pagamento.

Esportazione all'estero

  • Se la merce deve essere esportata all’estero, devo pagare l’IVA?

    In caso di cliente estero l’IVA viene applicata comunque in base alla normativa tributaria italiana in vigore al momento del pagamento. In caso di azienda o libero professionista EXTRA CEE l'IVA potrà essere restituita se e solo se venga presentata prova dell’avvenuta esportazione entro 90 giorni dalla data del ddt (invio del DAE). In caso di azienda o libero professionista CEE, bisogna firmare una dichiarazione che il nostro staff vi potrà fornire su vostra esplicita richiesta, in cui si impegna a inviare il ddt di consegna firmato e faxato da numero straniero e il CMR di trasporto.

  • Sono un esportatore abituale, devo pagare l'IVA?

    Una volta ricevuta le note di pagamento con IVA applicata sarà tua cura inviarci la Dichiarazione d'intenti (una ciascuna per il fallimento e per le commissioni), in modo per noi da poter riemettere le stesse note in esenzione IVA.

  • Ci sono difficoltà a esportare merci acquistate da fallimenti?

    Industrial discount affianca il cliente in ogni fase del post-vendita, e per tanto cerca di facilitare al massimo il processo di esportazione. E’ tuttavia d’obbligo ricordare che trattandosi di vendite da ditte fallite non è possibile richiedere il certificato EUR 1, e per tanto i dazi doganali saranno più elevati per il cliente che importa all’estero.

Acquisto beni mobili registrati

  • Quando avviene il passaggio di proprietà dei beni mobili registrati?

    A seguito della ricezione della conferma di pagamento da parte del professionista, verrà comunicato all’aggiudicatario l’agenzia di pratiche auto alla quale potersi rivolgere per il disbrigo della pratica.

  • È possibile sapere quanto costerà il passaggio di proprietà?

    Se il passaggio di proprietà o la demolizione delle targhe per l’esportazione verranno gestite dall’agenzia di pratiche auto convenzionata con la nostra casa d’aste, nella pagina di ciascun bene mobile registrato potrai trovare esplicitati i costi di commissioni di agenzia insieme alle copie dei documenti e la visura PRA. Avendo così a disposizione tutti i dati del mezzo, potrai calcolare autonomamente una bozza di preventivo per la pratica da te richiesta.

  • È possibile ritirare il veicolo prima di effettuare il passaggio?

    Fino a quando il passaggio di proprietà o la demolizione delle targhe per esportazione non sono conclusi, la responsabilità del veicolo rimane del venditore per questo non è possibile ritirare prima di aver completato le volture.

  • È possibile intestare il mezzo ad un soggetto/società diverso da chi ha partecipato all’asta?

    Chi partecipa all’asta dovrà risultare come intestatario della fattura e del mezzo. IT Auction non può ammettere cambi di intestazione di fattura.

  • Se sul mezzo gravano fermi amministrativi, devo pagare la loro cancellazione?

    No, i fermi amministrativi posti da enti come Equitalia, Sorit, Corit, etc.. verranno cancellati in esenzione dal curatore o dall’agenzia che si occupa della pratica di passaggio di proprietà. Per i pignoramenti o altro tipo di gravame occorre sempre valutare il singolo caso.

  • Devo pagare la cancellazione di trascrizione del procedimento concorsuale dal certificato di proprietà?

    La cancellazione di procedimento concorsuale dal certificato di proprietà sarà a carico dell’aggiudicatario come indicato nelle condizioni specifiche di vendita. Si ricorda che la cancellazione di tale trascrizione non è obbligatoria in quanto non pregiudica né la circolazione del mezzo né il trasferimento della proprietà.

Sede Legale

IT Auction srl
Via Galilei 6
48018 Faenza (RA)
Fax +39 0546 046748
Partita Iva 02410510396

Guida del portale